check_up_prestagionale_controlli_moto

Quali sono i controlli e le operazioni di manutenzione da effettuare su una moto a inizio stagione ? Amici e conoscenti mi hanno posto svariate volte questa domanda, ecco perchè ho pensato di dedicare all'argomento questo breve articolo.

La questione non è da sottovalutare, soprattutto se il veicolo che ti accingi a guidare ha svariate migliaia di chilometri sul groppone. Di seguito ti propongo una sorta di check list contenente dei piccoli controlli da fare dopo la lunga pausa invernale, sperando possa in qualche modo esserti utile. Buona lettura !

IMPIANTO FRENANTE

  1. Verificare l'integrità dei tubi freno, questi non devono presentare crepe, viceversa procedi con la loro sostituzione;
  2. Controllare il livello del fluido freni, se è sotto il minimo occorre rabboccare utilizzando lo stesso tipo di fluido;
  3. Verificare lo stato di usura delle pastiglie freno e sostituirle se necessario;
  4. Sostituire il fluido freni (DOT 4) qualora questo dovesse avere più di due anni di vita.

PNEUMATICI

  1. Controllare lo stato di usura degli pneumatici, questi non devono presentare crepe e/o deformazioni, inoltre il battistrada non deve aver raggiunto il limite indicato dalla casa costruttrice;
  2. Controllare con l'apposito manometro che la pressione di gonfiaggio corrisponda a quella indicata dal costruttore.

SOSPENSIONI

  1. Verificare che i paraoli siano in buono stato, ovvero privi di crepe e che non vi siano perdite d'olio lungo gli steli della forcella e del monoammortizzatore. Viceversa procedere alla sostituzione dei paraoli danneggiati;
  2. L'olio delle sospensioni andrebbe cambiato (a seconda del tipo usato) ogni 10/20.000 km: se si è percorso tale chilometraggio occorre dunque provvedere per ripristinare il corretto funzionamento di forcella e monoammortizzatore;

TRASMISSIONE FINALE

  1. Effettuare una accurata pulizia degli organi di trasmissione utilizzando petrolio bianco/kerosene, o uno specifico prodotto sgrassante per catene;
  2. Lubrificare la catena con uno spry apposito;
  3. Verificare il corretto tensionamento della catena di trasmissione;

BATTERIA

  1. Verificare con un voltmetro lo stato di carica della batteria, se troppo bassa tentare la ricarica con un caricabatterie idoneo;

MOTORE

  1. Verificare il livello dell'olio motore e rabboccarlo - se troppo basso - con un olio della stessa gradazione;
  2. Cambiare l'olio motore se la moto è ferma da più di un anno.

COMANDI DI GUIDA

  1. Verificare il buon funzionamento di pedali, leve e acceleratore. Se il loro azionamento è difficoltoso perchè troppo duri da azionare, effettuare una accurata lubrificazione dei relativi punti di rotazione e cavi.

BULLONERIA

  1. Procedere con la verifica del serraggio di tutta la bulloneria se la moto ha superato i 40.000 km.

IMPIANTO ELETTRICO

  1. Verifica il buon funzionamento di luci, frecce e clacson.

Quelle che ti ho elencato sono i principali controlli da effettuare su un veicolo a due ruote dopo la lunga pausa invernale. Spero che i miei consigli possano tornarti utili, tuttavia se ritieni manchi qualcosa, non esitare a segnalarlo attraverso il form dei commenti.

Ciao e buon divertimento ;-)

© RIPRODUZIONE RISERVATA